IL TAGLIANDO

Che cos’è il tagliando?

Il tagliando è un intervento manutentivo ordinario prestabilito al fine di mantenere lo stato di funzionamento dell’auto e dei suoi organi principali ed ausiliari.

Non è da confondere con la Revisione, la quale è un’ispezione OBBLIGATORIA ma senza alcun intervento sul veicolo.

Il tagliando invece non è obbligatorio in termini di legge (ad eccezione del tagliando di mantenimento della garanzia), ma è caldamente consigliato se non si vuole incorrere in spiacevoli inconvenienti i quali, spesso, si traducono in un esborso monetario di gran lunga superiore a ciò che si sarebbe spero per una manutenzione ben fatta.

 

Che cosa prevede il Tagliando?

Il tagliando prevede diversi controlli sui vari impianti dell’auto, la sostituzione del lubrificante motore e relativo filtro, filtri vari come filtro aria, filtro abitacolo, filtro carburante, le candele nel caso dei motori a benzina ecc.

Tutto questo ovviamente non è da effettuarsi ad ogni singolo tagliando ma bisogna attenersi a ciò che il libretto di manutenzione del veicolo prevede per ogni cadenza (di kilometraggio o temporale).

Solitamente il tagliando minimo prevede almeno la sostituzione di:

-Olio motore;

-Filtro olio;

-Filtro abitacolo.

Ed il controllo:

-Dello stato di usura dell’impianto frenante;

-Degli pneumatici;

-Del livello dei liquidi;

-Dello stato degli ammortizzatori.

 

Un tagliando più completo può includere la sostituzione di apparati più complessi e costosi come:

-Cinghia distribuzione;

-Pompa dell’acqua;

-Cinghia servizi;

-ecc.

 

Ogni quanto bisogna effettuare il tagliando?

 

Questo viene stabilito dalla casa costruttrice.

Solitamente si parla di un lasso temporale di 1-2 anni oppure ogni 15-20.000 km.

Auto più recenti arrivano persino a 30-40.000 km.

L’unico modo per essere certi di non sbagliare è riferirsi al libretto di uso e manutenzione del proprio veicolo.

 

Inoltre, bisogna aggiungere che l’intervallo tra un tagliando e l’altro potrebbe variare in casi di utilizzo particolarmente gravoso per il veicolo (climi estremi, percorrenze in luoghi particolarmente inquinati o sabbiosi).

 

Quanto costa un tagliando?

 

Per questo punto l’unica risposta sensata è “DIPENDE”.

 

Dipende da che tipo di tagliando deve esser effettuato e da che tipo di vettura si sta parlando, certamente il tagliando di una Fiat Panda non costerà quanto quello di una Porsche 911.

 

Si può partire dai 70-80 € per un tagliando comprensivo solo di olio e filtro olio per una vettura di piccola cilindrata a diverse migliaia di € per un tagliando completo ad una vettura di lusso.

Per il costo del tagliando, quindi, bisogna necessariamente capire quali interventi verranno eseguiti, ad esempio ,per un tagliando completo più sostituzione della cinghia di distribuzione su un auto media è facile superare abbondantemente i 1000€.